Il sole splende per Statkraft, con l’arrivo di Solarcentury nel team

03 May, 2021

In occasione della Giornata mondiale del sole 2021, è stato annunciato che Solarcentury si unirà ufficialmente a Statkraft, rinnovando l’impegno dell’azienda per promuovere l’energia solare. Con una pipeline nel settore fotovoltaico da 6 GW, Statkraft è un’azienda leader nel mercato dell’energia solare in Europa. Statkraft ha acquisito il 100% delle azioni di Solarcentury Holdings e delle sue controllate nel novembre 2020.

Londra – 3 maggio 2021 – Statkraft si appresta a diventare l’azienda leader nel mercato fotovoltaico europeo, nonché il maggiore produttore di energia rinnovabile in Europa, a seguito dell’arrivo del team Solarcentury in azienda. In occasione della Giornata mondiale del sole 2021, è stato annunciato che Solarcentury si unirà ufficialmente a Statkraft, e che l’azienda cesserà di svolgere le proprie attività con il nome Solarcentury.

In seguito all’acquisizione di Solarcentury da parte di Statkraft nel novembre 2020, questi pionieri delle energie rinnovabili hanno continuato a lavorare per mettere in pratica l’ambiziosa visione di un mondo che si basa interamente sull’energia rinnovabile. L’energia solare è una delle fonti rinnovabili in più rapida crescita al mondo. I progetti di Solarcentury riguardano mercati con ampi margini di crescita in Europa e Sud America e sostengono gli investimenti nel fotovoltaico in Scandinavia, dove il settore del solare è meno sviluppato.

Statkraft si pone come obiettivo di sviluppare 8 GW di energia eolica e fotovoltaica entro il 2025. Dall’acquisizione di Solarcentury alla fine di novembre, le due imprese hanno già compiuto progressi significativi verso questo obiettivo.

Negli ultimi sei mesi Solarcentury ha terminato la costruzione di impianti per 550 MWp, ha ottenuto autorizzazioni fondamentali per altri 1,22 GWp e ha presentato progetti per 423 MWp, di cui 110 MWp nel Regno Unito.

Nell’aprile 2020 la produzione di energia solare nel Regno Unito ha battuto ogni record, raggiungendo i 9,68 GW e soddisfacendo quasi il 30% della domanda interna. A livello globale la capacità del fotovoltaico è cresciuta di 27 volte nell’ultimo decennio e si prevede che l’energia solare diventerà la principale fonte di elettricità al mondo a partire dal 2035, secondo lo scenario Basse emissioni 2020 di Statkraft. Si prevede che nel 2050 l’energia solare rappresenterà il 38% della produzione globale di energia. In occasione della Giornata della Terra, la scorsa settimana, il Regno Unito ha annunciato un nuovo obiettivo legale per ridurre le emissioni del 78% entro il 2035, mentre gli Stati Uniti si sono impegnati a ridurre le emissioni di anidride carbonica della metà entro il 2030. Per raggiungere questi obiettivi, l’innovazione nel settore del fotovoltaico avrà un ruolo estremamente importante.

Birgitte Ringstad Vartdal, EVP European Wind and Solar di Statkraft ha commentato: ”Siamo lieti di accogliere il team di Solarcentury in Statkraft. L’integrazione dei nostri team ci aiuterà a diventare una delle principali aziende di energie rinnovabili al mondo. Per limitare le emissioni di anidride carbonica e rinunciare ai combustibili fossili abbiamo bisogno di una trasformazione significativa nei nostri sistemi energetici. Gli investimenti nella produzione di energia rinnovabile, compresa l’energia solare ed eolica, insieme a una rete più verde, sono essenziali nel percorso di ogni Paese per raggiungere l’obiettivo “impatto zero”.

Barbara Flesche, ex CEO di Solarcentury, ora CFO European Wind and Solar in Statkraft, ha commentato: ”Il nostro team è entusiasta di continuare a crescere all’interno di Statkraft. Durante i suoi 22 anni di storia Solarcentury ha contribuito a rendere l’energia solare parte della vita quotidiana e i nostri progetti hanno generato 6 miliardi di kWh di elettricità pulita, consentendo un risparmio di oltre 1,7 milioni di tonnellate di emissioni di CO2. All’interno di Statkraft la nostra posizione sul mercato è più forte che mai, in quanto maggiore produttore europeo di energia rinnovabile”.

Il team di Solarcentury è ora completamente integrato nelle operazioni di Statkraft in Europa e America Latina.